FORME APERTE DELLA MUSICA

© MetaDiaPason © MetaDiaPason

Da giovedì 8 a domenica 11 luglio, ore 15.30 - 18.30
GOETHE-INSTITUT Rom | Sala Conferenze
Workshop di Composizione/Interpretazione
a cura di LEONARDO ZACCONE e ANDREA SALVI - MetaDiaPason

Iscrizione 10 €, numero di posti limitato

Workshop di composizione ed interpretazione riservato agli studenti delle scuole di musica
Il workshop è rivolto a giovani musicisti interessati a sperimentare le potenzialità espressive del proprio strumento, cimentandosi in un repertorio di opere aperte, ovvero brani in cui i compositori tracciano delle opzioni performative che richiedono un processo di improvvisazione e costruzione sonora collettiva.
In particolare, in questa occasione si lavorerà sulla melodia dei 3 brani scelti, liberandola dalla classica funzione tematica, decontestualizzandola per farla diventare terreno fertile di improvvisazione.
Nel workshop saranno approfondite le modalità di interazione di gruppo e di composizione partecipativa, saranno sperimentate e interpretate diverse tecniche di scrittura musicale contemporanea e di esecuzione strumentale in relazione al suono elettronico.

LEONARDO ZACCONE e ANDREA SALVI - MetaDiaPason
Nato nel 2005, il Gruppo di Interpretazione MetaDiaPason, si è specializzato in un repertorio composto di brani a forma aperta, partiture aleatorie e improvvisazioni “a canovaccio”, eseguendo performance che abbandonano il concetto tradizionale di concerto nell’utilizzo combinato di strumenti tradizionali, strumenti autocostruiti e musica elettronica. MetaDiaPason è anche un collettivo che coinvolge un gruppo di artisti e professionisti di numerose discipline accomunati dall’interesse per la sperimentazione, la cui ricerca indaga il rapporto tra tecnologia e umanesimo, con interesse all’interazione intesa sia come processo tecnologico e digitale che come processo umano e sociale.

Link: Modalità di partecipazione al workshop

Link: Modulo di iscrizione al workshop